Attività

Attività associativa con patrimonio NOVO

  • Erogazione di borse di studio
    • 2007 Euro 49.100 per l’a.a. 2005/2006
    • 2008 Euro 50.700 per l’a.a. 2006/2007
    • 2009 Euro 68.700 per l’a.a. 2007/2008
    • 2010 Euro 76.600 per l’a.a. 2008/2009
    • 2011 Euro 96.800 per l’a.a. 2009/2010
    • 2012 Euro 139.300 per l’a.a. 2010/2011 pari a 47 borse di merito + 14 per l’estero
    • 2013 Euro 179.000 per l’a.a. 2011/2012 pari a 61 borse di merito + 12 per l’estero
    • 2014 Euro 188.100 per l’a.a. 2012/2013 pari a 64 borse di merito + 32 per l’estero
    • 2015 Euro 163.350 per l’a.a. 2013/2014 (30.150 per l’estero)
    • 2016 Euro 167.840 per l’a.a. 2014/2015 (28.590 per l’estero) + 8.000
    • 2017 Euro 162.550 per l’a.a. 2015/2016 (30.000 per l’estero) + 12.600
    • 2018 Euro 174.000 per l’a.a. 2016/2017 (20.000 per l’estero) + 12.600
    • 2019 Euro 155.000 per l’a.a. 2017/2018 (15.000 per l’estero) + 6.000
    • 2020 Euro 55.000 per l’a.a. 2018/2019 (30.000 per l’estero)
    • 2021 Euro 55.000 per la.a. 2019/2020
    • Sempre nel 2021 ha erogato 150.000 € per 50 borse di studio per studenti meritevoli che si sono iscritti ad un corso di Laurea magistrale STEM di Università e Politecnico di Torino per l’a.a. 2020/2021
    Totale generale 1.958.640 €
  • Finanziamento attività di ricerca
    FINSAA ha attivato una borsa triennale di ricerca di 18.000,00 €/ anno dal 2010 al 2012, un dottorato della facoltà di Economia per complessivi 54.000,00 €.
    Obiettivo era svolgere una serie di ricerche sulle aziende di terziario della nostra area, per coglierne e indagare le caratteristiche e le peculiarità, nonché punti di forza e di debolezza, in sinergia con il Gruppo SETI (rappresentativo di oltre 300 aziende del terziario innovativo dell’Unione Industriale di Torino), considerazione della crescente importanza di questo comparto nell’economia torinese.
    Il primo risultato fu la redazione di un rapporto su “Impresa e imprenditorialità del terziario innovativo”, completato in collaborazione con l’Ufficio Studi dell’Unione Industriale di Torino nel marzo del 2011.
    È stata realizzata un’ulteriore indagine, “Prospettive di sviluppo del terziario innovativo torinese”, nel 2011/2012, sui “bisogni” del terziario per le prospettive di crescita.
    Un’ultima indagine, “Azioni strategiche per il turismo. Analisi del turismo congressuale torinese”, ha esaminato nel 2012 le ricadute e le potenzialità turistiche del settore congressuale.
  • Iniziative FINSAA di sviluppo e di evoluzione della SAA
    Dopo il lascito, nel 2005/2006, su input dell’Unione Industriale di Torino, FINSAA diede vita ad un rappresentativo tavolo di confronto per realizzare una Business School di livello internazionale presso la SAA. Parteciparono, oltre all’Università di Torino (con la stessa SAA), l’allora nascente sede torinese del network europeo EAP-ECSP, il Politecnico di Torino (Facoltà di Ingegneria Gestionale) e il Centro di formazione manageriale dell’Unione Industriale di Torino, SKILLAB, per aggregare una nuova realtà più ampia, solida e internazionale, con segmentazione dei rispettivi target di mercato, in un progetto comune.
    Questa proposta, dopo un anno di lavori e nonostante l’elevato grado di convergenza di volontà espresse e gli indubbi vantaggi reciproci ipotizzati, non ebbe seguito per l’indisponibilità all’esecuzione del progetto da parte dell’Università degli Studi di Torino.

Attività associativa istituzionale

FINSAA ha cofinanziato la realizzazione di diverse edizioni di un importante strumento di diffusione della cultura manageriale di Dottori e dottorandi di Ricerca del Politecnico e dell’Università di Torino. Il programma “Management of innovation” è stato realizzato in questi anni in più sessioni ed il finanziamento FINSAA si è affiancato a quello della CCIAA e dell’Unione Industriale di Torino.
Negli ultimi sei anni FINSAA ha finanziato anche importanti progetti rivolti alle Scuole Secondarie superiori sul tema della “Lean organization“, integrando i contributi non più erogati a questo fine dalla CCIAA Torino.
In totale, FINSAA ha utilizzato circa 400.000,00 € dal proprio patrimonio Istituzionale.
Ha inoltre erogato nel 2019 e 2021 un totale di 20.000 € per borse di studio a favore di 10 “Fuoriclasse della scuola”, studenti meritevoli vincitori delle “Olimpiadi” delle varie materie scolastiche a livello nazionale.